BIBLIOTECA: Mitologia e dei dell'antico Egitto

Mitologia e dei dell'antico Egitto - Massimo Dall'Agnola
Editore:  Ferrari Sinibaldi
ISBN:     9788896826089
Pagine:   320
Prezzo: Cartaceo € 13,60 - eBook 4,99



Sinossi

La mitologia non è che la giustificazione consacrata delle gesta degli dèi e dei riti che ne conseguono: da qui si dipana un viaggio attraverso la variegata fenomenologia di questo mondo letteralmente intriso di simbolismo. A completamento di ciò, nella seconda parte dell'opera si trova un elenco alfabetico delle divinità egizie che rappresenta quanto di più completo noi oggi conosciamo (con relative lacunosità) sull'immaginario religioso dell'antico Egitto. L'intento è quello di fornire un'idea del vivace mondo mitologico di un popolo che, nonostante venga spesso superficialmente associato ad un tetro àmbito funerario, popolato di sarcofagi e di mummie, viveva invece intensamente le gioie e i piaceri che la vita terrena può offrire.


Trama
La religione degli antichi Egizi ci rivela la Weltanschaung che sviluppò la loro cultura nel modo di porsi verso il mondo percepibile: in un Paese completamente circondato dal deserto, le uniche opportunità di insediamento risiedevano nella stretta fascia lungo il Nilo. Ma come si cadenzavano i ritmi della Natura e del fiume stesso? Questa fu certamente la domanda che fin dall’inizio si posero gli antichi sacerdoti, allo scopo di determinare a chi dovevano indirizzare i loro riti e i loro sacrifici per ingraziarsi la Forza imperscrutabile che garantiva il sicuro e ininterrotto fluire del tempo e dei suoi cicli di rinnovamento.La mitologia non è che la giustificazione consacrata delle gesta degli dèi e dei riti che ne conseguono: da qui si dipana un viaggio attraverso la variegata fenomenologia di questo mondo letteralmente intriso di simbolismo. A completamento di ciò, nella seconda parte dell’opera si trova un elenco alfabetico delle divinità egizie che rappresenta quanto di più completo noi oggi conosciamo (con relative lacunosità) sull’immaginario religioso dell’antico Egitto. L’intento è quello di fornire un’idea del vivace mondo mitologico di un popolo che, nonostante venga spesso superficialmente associato ad un tetro àmbito funerario, popolato di sarcofagi e di mummie, viveva invece intensamente le gioie e i piaceri che la vita terrena può offrire.


Parere
Il libro si è rivelato molto esaustivo, si possono trovare molte storie mitologiche ben approfondite, L’autore riesce a giungere fino ai simboli che hanno fatto nascere queste storie mitologiche, alle loro varie evoluzioni fino a giungere alla stesura che conosciamo oggi. Da un elenco delle varie divinità che c’erano all’inizio nel mondo egiziano, alcune molto simili tra loro perché appartenenti a diverse tribù che abitavano quella regione l’autore ne segue le evoluzioni e le tracce delle tribù che abitavano Khem agli albori della civiltà fino a giungere alle divinità del pantheon egiziano classico.

Il testo ci aiuta a comprendere anche la mentalità egiziana e l’evoluzione di quella antica società. L’ho trovato molto ben strutturato, di semplice lettura e con buoni approfondimenti e parallelismi. Non è un saggio noioso e come mi era stato suggerito è uno dei migliori testi sull'argomento.


Voto: 5/5


Link di acquisto per cartaceo ed ebook


Nessun commento

Powered by Blogger.